Alla malga di Melago


Chi cerca pace e isolamento nella natura può optare per la Vallelunga, che offre anche un percorso didattico dei ghiacciai verso la vetta Palla Bianca.

Parcheggiata l’auto presso l’abitato di Melago seguite dapprima i sentieri n. 2 e 5 e poi, attraversato il Rio Karlinbach, solo il sentiero marcato con il n. 5. In circa mezz’ora di cammino su un tragitto pressoché pianeggiante arriverete alla malga di Melago al termine della Vallelunga. La malga di Melago è una malga in attività senza punto ristoro, presso cui si producono 4,5 tonnellate di formaggio di malga con il latte di circa 50 mucche. Il bestiame da latte conta circa 80 capi giovani. A due passi dalla malga si trova un ristoro ideale per una sosta corroborante a base di specialità tipiche dell’Alto Adige.

Dalla malga di Melago potrete proseguire sul percorso didattico dei ghiacciai fino al rifugio Palla Bianca. Dopo circa 2,5 ore arriverete al rifugio e da qui potrete godere di una vista mozzafiato sul ghiacciaio della Ötztal. Per il ritorno prendere i sentieri d’escursione n. 2 o 3b. Se avete in mente il tour al rifugio Palla Bianca, calcolate tempo sufficiente per la camminata, per una sosta lungo il cammino e una al rifugio, e munitevi di scarponcini da montagna resistenti e abbigliamento adeguato.

Consiglio: non perdete il formaggio di capra della Kapruner Alm, è ottimo.

  • Connector.

    Percorso

    breve gita di 2,3 km alla malga di Melago
    percorso lungo di 12,5 km andata e ritorno al rifugio Weißkugel, 662 metri d’altitudine

  • Connector.

    Tempo di percorrenza

    4:21 ore (andata e ritorno al rifugio Weißkugel)

  • Connector.

    Start/Info

    Parcheggio Melago

    Melager Alm Tel.: +39 0473 633458

Download PDF – Scheda informativaDownload GPX – Track

Share this post